Sei in: Home Page > Gli italiani che invasero la Cina. Cronache di guerra 1900-1901 > Galleria fotografica

Galleria Fotografica

Alcune delle foto inserite in questa gallery sono pubblicate anche nel libro "Gli italiani che invasero la Cina. Cronache di guerra 1900-1901". Altre, invece, sono inedite. Le foto di Messerotti Benvenuti sono riproducibili solo su specifica autorizzazione

I protagonisti

L'ambasciatore Giuseppe Salvago Raggi
L'ambasciatore Giuseppe Salvago Raggi
(Archivio della famiglia Salvago Raggi).

La marchesa Camilla Pallavicino, moglie di Salvago Raggi, nel 1899 in un salotto della Legazione italiana a Pechino (A. fam. Salvago Raggi)
La marchesa Camilla Pallavicino, moglie di Salvago Raggi, nel 1899 in un salotto della Legazione italiana a Pechino
(A. fam. Salvago Raggi).

Paris Salvago Raggi, figlio dell'ambasciatore, con un bambino cinese lungo il fossato che divideva la Cittā tartara dalla Cittā cinese
Paris Salvago Raggi, figlio dell'ambasciatore, con un bambino cinese lungo il fossato che divideva la Città tartara dalla Città cinese
(A. fam. Salvago Raggi).

Luigi Barzini (a destra) con il principe Scipione Borghese nella tappa di Berlino della Pechino-Parigi, 6 agosto 1907
Luigi Barzini (a destra) con il principe Scipione Borghese nella tappa di Berlino della Pechino-Parigi, 6 agosto 1907 (dal libro di L. Barzini "La metà del mondo vista da un'automobile", Hoepli, Milano 1908).

L'ammiraglio Giuseppe Sirianni, all'epoca tenente di vascello del Calabria e futuro ministro della Marina
L'ammiraglio Giuseppe Sirianni, all'epoca tenente di vascello del Calabria e futuro ministro della Marina
(A. Ufficio storico Marina).

Il guardiamarina Federico Paolini, all'epoca tenente di vascello dell'Elba, medaglia d'oro al valor militare
Il guardiamarina Federico Paolini, all'epoca tenente di vascello dell'Elba, medaglia d'oro al valor militare
(A. Ufficio storico Marina).

Il tenente di vascello Angelo Olivieri, all'epoca sottotenente di vascello dell'Elba, medaglia d'oro al valor militare
Il tenente di vascello Angelo Olivieri, all'epoca sottotenente di vascello dell'Elba, medaglia d'oro al valor militare
(A. Ufficio storico Marina).

Il sottotenente di vascello Ermanno Carlotto dell'Elba, medaglia d'oro al valor militare alla memoria
Il sottotenente di vascello Ermanno Carlotto dell'Elba, medaglia d'oro al valor militare alla memoria
(A. Ufficio storico Marina).

L'ammiraglio Giovan Battista Tanca, all'epoca tenente di vascello del Calabria
L'ammiraglio Giovan Battista Tanca, all'epoca tenente di vascello del Calabria
(A. Ufficio storico Marina).

Il sottocapo Vincenzo Rossi del Calabria, medaglia d'oro al valor militare alla memoria
Il sottocapo Vincenzo Rossi del Calabria, medaglia d'oro al valor militare alla memoria
(A. Ufficio storico Marina).

Il tenente Giuseppe Messerotti Benvenuti con pelliccia e berretto cinesi per proteggersi dal freddo.
Il tenente Giuseppe Messerotti Benvenuti con pelliccia e berretto cinesi, Pechino febbraio 1901 ("Giuseppe Messerotti Benvenuti, un italiano nella Cina dei Boxer, lettere e fotografie 1900-1901").

Il marinaio Giuseppe Vigo imbarcato sul Calabria, in Argentina nel 1898
Il marinaio Giuseppe Vigo imbarcato sul Calabria, in Argentina nel 1898
(dal libro a cura di Pinuccia de Andreis "Radici del cuore Ricordo di Giuseppe Vigo", Edizioni del Delfino Moro, Albenga 1990).

Sir Claude MacDonald, ambasciatore della Gran Bretagna in Cina
Sir Claude MacDonald, ambasciatore della Gran Bretagna in Cina.

Il vescovo di Pechino, monsignor Alphonse Favier
Il vescovo di Pechino, monsignor Alphonse Favier.

Sant'Antonino Fantosati, vescovo dell'Hu-nan meridionale.
Sant'Antonino Fantosati, vescovo dell'Hu-nan meridionale.

Ufficiali, soldati e marinai

Reduci della campagna di Cina dell'incrociatore Elba
Reduci della campagna di Cina dell'incrociatore Elba
(A. Ufficio storico Marina).

Pechino, febbraio 1901, gruppo di ufficiali del comando italiano
Pechino, febbraio 1901, ufficiali del comando italiano. Da sinistra Verri, Garioni, Salsa, Macchia (con in braccio un cagnolino), Amoroso, Scardino
(foto Messerotti Benvenuti)

Pechino, febbraio 1901: ufficiali italiani in visita al Palazzo d'Inverno fotografati da Messerotti Benvenuti
Pechino, febbraio 1901: ufficiali italiani in visita al Palazzo d'Inverno
(foto Messerotti Benvenuti).

Interno del Tempio del Cielo fotografato da Giuseppe Messerotti Benvenuti nel marzo 1901
Il Tempio del Cielo a Pechino, da sinistra il capitano Marini, l'ingegner Sabbione, Primo Messerotti Benvenuti e Barzini
(foto Messerotti Benvenuti).

Il guardiamarina Rodolfo Borghese con alcuni colleghi nella sala del trono del palazzo imperiale
Il guardiamarina Rodolfo Borghese con alcuni colleghi nella sala del trono del palazzo imperiale
(dal libro di R. Borghese "In Cina contro i Boxers", Edizioni Ardita, Roma 1936).

Il guardiamarina Rodolfo Borghese tra i marinai del Fieramosca
Il guardiamarina Rodolfo Borghese tra i marinai del Fieramosca
(dal libro di R. Borghese "In Cina contro i Boxers").

Marinai italiani nel forte di Taku
Marinai italiani nel forte di Taku (dal libro di Eugenio Chiminelli "Nel Paese dei draghi e delle chimere", S. Lapi, Città di Castello 1903).

Pechino, dicembre 1900: bersaglieri con un prigioniero cinese condannato a morte per avere ucciso un italiano.
Pechino, dicembre 1900: bersaglieri con un prigioniero cinese condannato a morte per avere ucciso un italiano
(foto Messerotti Benvenuti).

I luoghi, le navi

Pechino, febbraio 1901. L'ingresso principale del Palazzo imperiale, il militare a cavallo č il tenente Macchia
Pechino, febbraio 1901. L'ingresso principale del Palazzo imperiale, il militare a cavallo è il tenente Macchia
(foto Messerotti Benvenuti).

La Kaiserstrasse del quartiere di Pechino occupato dai tedeschi nei pressi di Chien-men, la porta sud della cittā tartara
La Kaiserstrasse del quartiere di Pechino occupato dai tedeschi nei pressi di Chien-men, la porta sud della cittā tartara
(dal libro di R. Borghese "In Cina contro i Boxers").

Il quartiere delle Legazioni
Il quartiere delle Legazioni
(dal libro di Mario Valli "Gli avvenimenti in Cina nel 1900 e l'azione della R. Marina Italiana", Ulrico Hoepli, Milano 1905).

La facciata della cattedrale del Petang a Pechino: foto scattata nel dicembre 1900 da Giuseppe Messerotti Benvenuti
La facciata della cattedrale del Petang a Pechino, dicembre 1900
(foto Messerotti Benvenuti).

La cattedrale del Petang a Pechino, com'č oggi
La cattedrale del Petang a Pechino, com'è oggi.

Interno della cattedrale, com'č oggi
Interno della cattedrale, com'è oggi.

L'assedio del Petang
L'assedio del Petang (dal libro di M. Valli "Gli avvenimenti in Cina nel 1900 e l'azione della R. Marina Italiana"). Sono evidenziati i punti in cui furono fatte saltare le quattro gallerie di mina.

Il tragitto della spedizione Seymour
Il tragitto della spedizione Seymour
(dal libro di M. Valli "Gli avvenimenti in Cina nel 1900 e l'azione della R. Marina Italiana").

La concessione italiana di Tien-tsin negli anni '30
La concessione italiana di Tien-tsin negli anni '30.

L'attuale piazza Marco Polo, giā Regina Elena, nel quartiere italiano di Tien-tsin
L'attuale piazza Marco Polo, già Regina Elena, nel quartiere italiano di Tien-tsin
(foto M. Evangelisti).

L'ex caserma Carlotto a Tien-tsin, com'č oggi
L'ex caserma Carlotto a Tien-tsin, com'è oggi
(foto M. Evangelisti).

Uno scorcio di via Marco Polo nell'ex concessione italiana di Tien-tsin, com'č oggi
Uno scorcio di via Marco Polo nell'ex concessione italiana di Tien-tsin, com'č oggi
(foto M. Evangelisti).

Il Forum in piazza Marco Polo a Tien-tsin, com'č oggi
Il Forum in piazza Marco Polo a Tien-tsin, com'č oggi
(foto M. Evangelisti).

Un tratto dei bastioni di Taku nel piccolo museo di Tanggu.
Un tratto dei bastioni di Taku nel piccolo museo di Tanggu.

L'ariete torpediniere Elba
L'ariete torpediniere Ettore Fieramosca, simile alla classe Etna
(Almanacco storico navale).

>L'ariete torpediniere Calabria
L'ariete torpediniere Calabria, classe Regioni
(Almanacco storico navale).

L'ariete torpediniere Stromboli
L'ariete torpediniere Stromboli, classe Etna
(Almanacco storico navale).

L'ariete torpediniere Vesuvio
L'ariete torpediniere Vesuvio, classe Etna
(Almanacco storico navale).

L'ariete torpediniere Ettore Fieramosca, simile alla classe Etna
L'ariete torpediniere Ettore Fieramosca, simile alla classe Etna
(Almanacco storico navale).

L'incrociatore corazzato Vettor Pisani, costituiva una classe di due unitā insieme alla gemella Carlo Alberto
L'incrociatore corazzato Vettor Pisani, costituiva una classe di due unità insieme alla gemella Carlo Alberto
(Almanacco storico navale).